Concorsi, De Petris (LeU) soddisfatta: “Adesso puntiamo al reclutamento dei giovani nella PA”

Stampa

Anche la senatrice De Petris ha commentato positivamente l’approvazione del decreto covid al Senato, che prevede la riforma dei concorsi pubblici, con una modifica rispetto al testo iniziale che andrebbe in favore dei giovani.

E’ importante e positivo – dice la capogruppo di Leu al Senato Loredana De Petris – che sui concorsi il testo originale sia stato modificato dall’emendamento del relatore. Nella precedente formulazione, infatti, c’era un problema che è in realtà quello della Pa e dell’intero Paese: il pericolo limitare accesso giovani“.

La riformulazione evita quel rischio ma è è ora necessario andare avanti su quella strada con la riforma, puntando proprio sul reclutamento nella Pa dei giovani“.

Sblocco concorsi, Brunetta: selezioni in 100 giorni, una sola prova scritta digitale e una orale

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata