Concorsi, Anief: a rischio 5mila ruoli FIT. Riapertura GaE unica soluzione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Dopo l’ordinanza di remissione del Consiglio di Stato alla Consulta del concorso straordinario riservato indetto per i docenti abilitati con DDG n. 85 del 1° febbraio 2018, un’ombra di incertezza è calata su tutta la procedura, compresi i concorsi ancora da bandire.

Riunione al Ministero rinviata

Ieri era calendarizzato un incontro al Ministero per affrontare le problematiche relative alle assunzioni e al futuro reclutamento, ma l’incontro è stato spostato alla prossima settimana, il 13 settembre.

Sono stati comunicati i dati finora acquisiti sull’esito delle immissioni in ruolo dell’a.s. 2018/19. Dati sconcertanti, soprattutto per il sostegno.

Su 57.332 posti autorizzati sono stati assegnate 21.692 cattedre su posto comune e 1.639 su sostegno.

Assunzioni da concorso 2018

Sono stati ammessi al 3° anno FIT da graduatoria di merito regionale del concorso 2018 5.139 docenti (4.225 al nord, 279 al centro e 635 al sud).

Anief: a rischio le assunzioni da concorso 2018

Secondo il sindacato Anief sui ruoli assegnati dal concorso 2018 pende una spada di Damocle. Così scrive il sindacato “A rischio anche i 5mila assunti dal Fit, dopo l’ordinanza di remissione del Consiglio di Stato alla Consulta del concorso straordinario riservato.

Lo stesso – prosegue il sindacato – potrebbe accadere per i docenti che saranno nominati dalle graduatorie del secondo concorso riservato a personale non abilitato nella secondaria con 36 mesi di servizio o nella primaria abilitato con 24 mesi di servizio (il concorso straordinario per 12 mila posti previsto dal decreto Dignità). In questo caso, si assisterebbe, addirittura, al paradosso di vedere le 7mila maestre assunte di ruolo con riserva che hanno superato l’anno di prova licenziate due volte”.

Riapertura Graduatorie ad esaurimento

L’unica soluzione – conclude l’Anief – per garantire la continuità didattica ed evitare la nomina di nuovi precari rimane per Anief la discussa riapertura delle GaE.

Riapertura delle GaE che, dopo l’approvazione di un emendamento a favore nel Milleproroghe discusso al Senato, è stata soppressa da un emendamento già approvato dalle Commissioni della Camera.

Anief conferma comunque lo sciopero e la manifestazione dell’11 settembre.

Gilda: salvi i ruoli conferiti entro il 31 agosto

Di diverso parere il sindacato Gilda degli insegnanti, che scrive “I docenti che hanno vinto il concorso riservato agli abilitati e sono stati immessi in ruolo entro il 31 agosto scorso possono stare tranquilli: se saranno accolti i ricorsi che chiedono la cancellazione della norma che preclude l’accesso al concorso ai non abilitati, non ci saranno effetti sulle immissioni in ruolo già disposte”.

Versione stampabile
anief
soloformazione