Concorsi docenti, M5S: oggi in Gazzetta Ufficiale bandi per 62mila posti

Stampa

comunicato deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura – Per troppi anni il mondo della scuola è stato un mondo di precariato: in particolare con il decreto Istruzione approvato a dicembre scorso abbiamo iniziato a ricostruirlo su basi rinnovate, di merito e valorizzazione dell’esperienza.

 “Grazie a questo impegno abbiamo raggiunto grandi risultati: oggi, in Gazzetta Ufficiale, sono pubblicati i bandi per un totale di 62.000 posti per docenti. Si tratta di assunzioni a tempo indeterminato, che riguardano sia docenti che lavorano nelle scuole da anni ma sono tutt’oggi precari, sia i giovani neolaureati”. Così le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.

“Già da settembre potranno partire le prime 24.000 assunzioni previste dal concorso straordinario: questa è l’unica soluzione in grado di garantire che i nuovi docenti siano assunti già a settembre.

Chi propone altre vie otterrebbe il risultato di far slittare le assunzioni di almeno un anno e contemporaneamente di svilire i principi che devono in ogni caso guidarle, vale a dire la valorizzazione del merito e delle competenze.

Il nostro obiettivo è quello di far presto puntando al tempo stesso sulla qualità dell’insegnamento e sulla lotta al precariato. E con i bandi di concorso pubblicato in Gazzetta facciamo un importante passo avanti”, concludono i portavoce.

Questi i quattro concorsi attesi

Stampa

Sogni d’insegnare all’estero? Scegli come requisito d’accesso alle prove il corso di interculturalità di Eurosofia