Concluso il progetto [email protected]: hanno partecipato 48mila alunni

Stampa

Oltre 48.000 alunni coinvolti in 48 Comuni di tutta Italia, 478 scuole partecipanti e 37150 chilogrammi di Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) raccolti.

Oltre 48.000 alunni coinvolti in 48 Comuni di tutta Italia, 478 scuole partecipanti e 37150 chilogrammi di Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) raccolti. Sono i numeri della quarta edizione di [email protected], il progetto promosso dall'Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) insieme al Centro di Coordinamento RAEE , con il supporto operativo di Ancitel Energia & Ambiente e il patrocinio del Ministero dell'Ambiente. 

Partita lo scorso mese di ottobre da Alessandria, la campagna ha coinvolto nell'arco di 8 mesi 48.848 studenti di 2.357 classi elementari e medie con l'obiettivo di insegnare la corretta modalità di gestione e smaltimento di questa tipologia di rifiuti.

Negli Istituti si sono svolti incontri di formazione, è stato distribuito un kit informativo e gli alunni sono stati invitati a portare da casa i "piccoli" RAEE che in famiglia non venivano più usati – telefonini, stampanti, giochi elettronici, phon – e a conferirli in appositi contenitori posizionati all'interno delle scuole. L'attività di micro raccolta si è protratta per tre settimane; nel periodo di raccolta, il materiale intercettato è stato ritirato dagli addetti del servizio di igiene urbana del Comune, che si sono occupati della gestione e del trasporto al Centro di Raccolta Comunale.

 

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata