Comuni organizzano l’ultimo giorno di scuola all’aperto: così alunni possono salutare i compagni

Stampa

Ultimo giorno di scuola per salutare i compagni di classe: alcuni contrari, altri favorevoli. Idea sostenuta in prima linea dalla viceministra Ascani.

E c’è chi ha organizzato l’ultimo giorno di scuola all’aperto come il Comune di San Lazzaro e Calderara di Reno, alle porte di Bologna.

Comune Bolognese prepara ultimo giorno al parco
A Calderara di Reno, iniziativa per alunni di tutte le classi

Il Comune di Calderara ha “deciso di accontentare le tante richieste pervenute dalle famiglie”, ma con una particolarità: tutte le classi e non solo quelle conclusive di ogni ciclo.

Verrà quindi stilato un calendario ed entro giugno tutti gli alunni si troveranno, in sicurezza, in una delle tre aree tra Parco Morello, San Vitale e Longara. Così potranno vivere una giornata di socialità.

L’ufficio scolastico regionale ha chiarito che eventuali iniziative di fine anno di natura didattica non potranno configurarsi – ha spiegato il sindaco, Giampiero Falzone – ma lo stesso ufficio non individua motivi ostativi a che gli enti locali, informate le istituzioni scolastiche, realizzino, in tempi e spazi extrascolastici, attività di socializzazione volontaria“.

Oggi anche i piccoli alunni di una classe seconda della Rita Levi Montalcini di Torino si sono potuti salutare, seppure a distanza e rispettando le misure adottate dal governo per la limitazione dei contagi da Covid 19. “Ai bambini – hanno raccontato le maestre – mancava tanto vedersi“.

Stampa

Acquisisci le indispensabili competenze sulla Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un ciclo formativo tecnico/pratico