Comune di Barletta, borse di studio per docenti d’infanzia, sezioni primavera e nidi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comune di Barletta – Il Comune di Barletta ha pubblicato all’Albo Pretorio un avviso, rivolto al personale in servizio negli asili nido/micronido, nelle sezioni primavera e nelle scuole per l’infanzia, per l’assegnazione di borse di studio che consentano, prioritariamente agli addetti nel settore pubblico, di acquisire la qualificazione universitaria o, in subordine, l’accesso a corsi di formazione su specifiche tematiche, così come previsto dalle normative vigenti.

La dotazione finanziaria dell’intervento, con riguardo a strutture per l’infanzia con sede operativa a Barletta, ammonta a € 13.846,98, assegnata dalla Regione Puglia nella ripartizione delle risorse derivanti dal “Fondo nazionale per il Sistema Integrato di Educazione e di Istruzione dalla nascita sino a sei anni”. Tra i requisiti generali di ammissibilità alla borsa di studio è richiesto agli aspiranti di “essere in servizio come educatore/educatrice presso un asilo nido/micronido o sezione primavera o scuola dell’infanzia, rispettivamente autorizzati in via definitiva al funzionamento e iscritti nel registro regionale delle strutture per minori autorizzate al funzionamento ovvero riconosciute ai sensi di legge”.

Le domande dovranno essere indirizzate al Comune di Barletta tramite la PEC [email protected] entro le ore 12 di venerdì 30 agosto 2019, e redatte secondo il format allegato al bando pubblicato sul sito istituzionale www.comune.barletta.bt.it, consultando il quale sarà possibile ottenere le informazioni e i dettagli sul bando.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione