Competenze linguistiche e skill mismatch, l’Italia è messa male. Secondo l’Ocse

In Italia “il livello di competenze linguistiche è basso e lo skill mismatch (l’inadeguatezza delle competenze) è uno dei più elevati tra i Paesi Ocse: ciò ostacola l’aumento delle retribuzioni e l’incremento del benessere”.

Il commento è dell’Ocse relativamente al Rapporto economico sull’Italia e sui salari bassi che ne sarebbe una conseguenza.

L’Ocse ha invitato l’Italia a “migliorare il sistema d’istruzione e le politiche occupazionali se si vogliono aumentare i salari reali insieme alla soddisfazione professionale e il livello di vita”. IL Jobs Act e la Buona scuola, scrivono i tecnici Ocse, “vanno nella giusta direzione e devono essere interamente implementati”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia