Comitato #nopas: docenti con 180×3 vogliono affrontare il concorso. Lettera


item-thumbnail

Inviata da Andrea De Santis – Comitato #nopas: tutti i docenti con anni di servizio devono avere diritto a sostenere il concorso straordinario.

Una procedura-sanatoria per titoli e servizio sarebbe incostituzionale, in quanto andrebbe ad escludere i docenti che hanno i requisiti (almeno 180×3) ma che si vedrebbero automaticamente superare, senza nessuna prova concorsuale che possa verificare il merito, da coloro che hanno più anni di servizio.

E’ inammissibile anche soltanto pensare ad un concorso “per anzianità” che non permetta a tutti di dimostrare la propria preparazione. Il comitato #nopas è fermamente contrario, così come lo sono tutti i docenti che del comitato fanno parte: neolaureati, docenti con 1 o 2 anni di servizio e tutta la platea di 180×3 e oltre che verrebbero esclusi dalla procedura straordinaria. La politica deve mettere da parte la campagna elettorale e mettere al primo posto il bene della scuola.

Versione stampabile
soloformazione