Comitato per la Legge di iniziativa popolare: Faraone esprime volgare disprezzo per funzioni Parlamento

Stampa

Duro attacco quello del Comitato per la LIP dopo le affermazioni del Sottosegretario Faraone durnate la trasmissione Fahrenheit su rai3.

Duro attacco quello del Comitato per la LIP dopo le affermazioni del Sottosegretario Faraone durnate la trasmissione Fahrenheit su rai3.

Infatti, il Sottosegretario ha affermato che la scelta del Decreto legge per la riforma della scuola, invece di un normale percorso parlamentare, è dettato dalla necessità di velocizzare le riforme. "Lo strumento del decreto – ha detto – ci consente di fare tutto in fretta perché sono molte le riforme che vanno in Parlamento ma poi si perdono in quella palude, quindi non si conclude mai una riforma utile della scuola”.

Secondo il Comitato della LIP che, ricordiamo, è una legge di iniziativa popolare che propone una riforma alternativa della scuola e che è stata presentata come disegno di legge firmato da circa centomila pesone, questa parole "esprimono un volgare disprezzo per le funzioni del Parlamento, considerato uno strumento inutile (“una palude in cui tutto si impantana”.

Secondo quanto scritto nel comunicato, la via scelta dal Governo è un "procedere illegittimo", perché supera i limiti imposti dalla Costituzione relativamente all'urgenza legata ai Decreto. Insomma, non c'è nulla di urgente per cui bisogna ricorrere ad un Decreto e, questo modus operandi, viene tacciato dal Comitato come "uno sfregio alla democrazia e alla dialettica parlamentare".

Il comitato, inoltre, ricorda che la LIP è già stata presentata e giace in parlamento, riproposta da 33 deputati e senatori.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur