Comitato DSGA facenti funzione dignità e merito: formazione elevata, non solo per il direttore SGA ma per tutto il personale ATA

WhatsApp
Telegram

Comitato nazionale DSGA facenti funzione dignità e merito – Letta l’intervista al Dr. Alberico Sorrentino, pubblicata da orizzonte scuola in data 6 febbraio, con la presente il Coordinamento Direttori SGA Facenti Funzione in lotta, da il sincero bentornato al Dr. Alberico Sorrentino.

Siamo certi che il suo acume e le sue capacità potranno, ove ciò avvenga nel rispetto e nel costante dialogo, apportare benefici certi a tutta la categoria dei Direttori SGA.

Il lavoro del Direttore SGA, è un lavoro assolutamente complesso, dinamico, che richiede elevate professionalità.

E’ il lavoro che anche noi amiamo, e dunque, possiamo comprendere ciò che ha mosso Alberico alla sua scelta.

Ben vengano le lotte per migliorare le condizioni di lavoro, ma che a nessuno sia consentito di bistrattare questo ruolo.

Mai come ora, conveniamo con Alberico Sorrentino, che la questione dei direttori SGA facenti funzione vada risolta una volta per tutte, tuttavia, le aspettative del personale utilizzato nel ruolo per anni e anni, sono pienamente legittime.

Quale disvalore al ruolo nel riconoscere chiari percorsi di progressione, per coloro i quali, già svolgono con disciplina ed onore le stesse mansioni, semplicemente, senza le stesse tutele?
Dunque, per noi, nessuna valorizzazione può procedere senza chiarezza. Non vi può essere nessuna valorizzazione senza il riconoscere lo stesso lavoro nella stessa area, sebbene con diverse tutele.

Se la valorizzazione è per la mansione svolta, per le complessità delle procedure, è il momento di chiedere formazione elevata, non solo per il direttore SGA ma per tutto il personale ATA.
E non vi può essere formazione fine a se stessa senza idonei percorsi di valorizzazione. Avanti dunque, con coraggio.

Abbandoniamo tutti al loro destino i profeti di sventura, e scriviamo pagine nuove per tutto il comparto Istruzione.

Sorrentino: “Torno a scuola per 1.500 euro: uno stipendio più alto e un lavoro più semplice non sono tutto. Ora continuo la battaglia sindacale per valorizzare i DSGA”. INTERVISTA

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri