Comitato diplomate magistrali e sindacato SGB incontrano sindaco Vecchi di Reggio Emilia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato SGB – Si è tenuto in data odierna un incontro tra una delegazione del comitato diplomati magistrali di Reggio Emilia e del sindacato SGB con il Sindaco Luca Vecchi, dopo aver già incontrato, nei giorni presedenti, il sindaco di Bibbiano ed altri sindaci di altri comuni della provincia.

La delegazione dei lavoratori della scuola primaria ha presentato al sindaco una lettera che sintetizza le ragioni di tutti gli scioperi proclamati l’8 gennaio, il 23 febbraio, il 23 marzo, gli scioperi fatti durante le prove Invalsi fino allo sciopero del 29 maggio, tutti indetti contro gli effetti della sentenza del Consiglio di Stato del 20 dicembre 2017 con cui sono state/i di fatto condannate/i al licenziamento oltre 50mila maestre/i elementari e dell’infanzia (diverse centinaia solo tra i vari Comuni della provincia di Reggio Emilia).

Il Sindaco ha manifestato piena solidarietà alla delegazione delle maestre e si è impegnato a far presente la situazione in Giunta ed in Consiglio Comunale fino a sollecitare i parlamentari del territorio affinché esercitino le dovute pressioni sul Governo e sul Parlamento per un’imminente soluzione del problema.

La delegazione ha fatto presente al sindaco che tali lavoratori non rivendicano alcuna forma di assistenzialismo ma semplicemente il diritto alla conservazione del loro legittimo posto di lavoro.

Le maestre diplomate magistrali ed il sindacato SGB esprimono soddisfazione in merito all’incontro e confermano tutte le iniziative di lotta fino alla soluzione definitiva del problema.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione