Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

Come utilizzare il Blended Learning o insegnamento misto nella tua classe. Modello SAMR, scarica documento

Stampa

Per decenni, insegnanti e ricercatori hanno suggerito che una miscela di strategie digitali e tradizionali avrebbe caratterizzato l’apprendimento del futuro.
Ora, dopo che le massicce interruzioni del COVID-19 ci hanno costretto a mettere in pratica questa teoria, ciò che abbiamo centrato sull'”apprendimento misto”, qualcosa è cambiato.

Il COVID-19 ci ha mostrato che l’apprendimento degli studenti è sostanzialmente “misto” e, tutto sommato l’obiettivo finale del progresso degli studenti è lo stesso, ovvero non ha subito alcuna modificazione.

Il nuovo approccio all’insegnamento

Invece di un nuovo modello di apprendimento degli studenti, la tecnologia ha consentito un nuovo approccio all’insegnamento. Un approccio che combina le parti migliori della pratica in classe consolidandola con strategie migliorate digitalmente. Il risultato? Insegnamento misto.

Insegnamento misto

Abbiamo raccolto tutto ciò che devi sapere sull’insegnamento misto qui, in modo da poter sviluppare un modello che offra migliori risultati, coinvolgimento ed esperienze di apprendimento degli studenti.

Cos’è l’insegnamento misto?

L’insegnamento misto o Blended Learning è un approccio didattico che utilizza strategie digitali in tandem con le migliori pratiche in classe.

In alcune classi miste, l’insegnamento digitale e quello faccia a faccia possono alternarsi secondo un programma fisso. Ad esempio, gli studenti potrebbero seguire una lezione a scuola, nell’aula fisica, e un’altra interamente online. Questo approccio è comune nelle università, dove l’insegnamento misto è stato prevalente per qualche tempo.

In una classe scolastica, è probabile che l’insegnamento misto sia più flessibile. Significa semplicemente che gli insegnanti possono attingere da una cassetta degli attrezzi completa di strategie tradizionali e migliorarla digitalmente per soddisfare al meglio le esigenze dei loro studenti.

Come iniziare con l’insegnamento misto

Ecco quattro semplici modi per portare un approccio misto nella tua classe.

Passa alle risorse digitali

Fai il semplice passaggio di digitalizzazione delle tue risorse prima di iniziare a modificare le tue istruzioni. Invece di scappare freneticamente da 30 fogli di lavoro ogni mattina, carica il documento sulla piattaforma utilizzata in forma modificabile. È un risparmio di tempo che consente anche di raggiungere l’impossibile: gli studenti non potranno mai più perdere nulla di quello gli fornisci.

Non si risparmia solo il tempo di fotocopiatura quando si passa alle copie software. Pensa alle ore che hai passato a setacciare Internet alla ricerca di informazioni e materiale coinvolgente, solo per trasformarlo in un documento Word incolore e che fa schifo; tempo che puoi investire fisicamente. Puoi risparmiare tutto quel tempo se ti colleghi semplicemente agli studenti a un video, sito web o immagine tramite la tua piattaforma.

Tutorial video, podcast, giochi online e materiale di riferimento illustrato illumineranno gli studenti più di una pila di dispense scialbe. Si connettono con il mondo digitale in cui gli studenti vivono e presentano i contenuti in modi coinvolgenti e dinamici che non possiamo sempre ottenere sulla carta.

Incoraggia la collaborazione e la discussione online degli studenti

Alterna le attività di collaborazione in classe con quelle online e inizierai a notare alcune nuove voci che si fanno sentire (o leggere, per così dire). Questo perché l’ambiente di apprendimento online:

• fornisce uno spazio più sicuro per gli studenti che raramente parlano in un ambiente di classe dal vivo

• promuove una comunicazione scritta ponderata e ponderata

• consente agli studenti (e a te) di leggere i contributi individuali tutte le volte che è necessario

• assicura che nessuna voce rimanga inascoltata.

La maggior parte delle piattaforme rende possibile la comunicazione peer-to-peer con i forum di discussione, quindi creane uno la prossima volta che cerchi le opinioni degli studenti o ti immergi in un argomento sfumato.

Combina le valutazioni tradizionali con quelle digitali

L’uso della tecnologia nelle valutazioni formative e sommative apre la possibilità di impegnare compiti che gli studenti non possono svolgere sulla carta. Ti consente anche di estendere le attività e invitare a una riflessione più profonda.

Per esempio:

• Gli studenti che scrivono una narrazione potrebbero anche progettare digitalmente una copertina che rifletta i temi della loro storia.

• Gli studenti che praticano un’abilità in palestra o educazione fisica potrebbero registrarsi e quindi analizzare i loro movimenti per migliorare.

• Una presentazione orale standard potrebbe essere registrata come podcast o video con elementi multimediali coinvolgenti.

• In matematica, gli studenti possono mettere alla prova le loro abilità contro colleghi di tutto il mondo tramite particolari siti a tal proposito strutturati.

Anche gli insegnanti hanno molto da guadagnare da questo approccio. Le valutazioni che utilizzano strumenti digitali e online non si traducono in pile di documenti e sono molto più facili da contrassegnare e gestire.

Migliora digitalmente le cose che già fai

Invece di imporre strategie non familiari nel tuo insegnamento, pensa a come puoi migliorare digitalmente la tua pratica esistente.

Per esempio:

• Filma parte di una lezione e caricala per farla guardare a casa da studenti assenti. Man mano che diventi più sicuro, puoi sperimentare capovolgendo la classe e creando video di lezioni coinvolgenti.

• Consenti agli studenti di collaborare a un documento condiviso anziché su un pezzo di carta. È molto meno complicato e la stessa strategia può essere utilizzata al di fuori dei normali orari di lezione.

• Mostra il lavoro dei tuoi studenti su un blog di classe. È la piattaforma perfetta per celebrare qualsiasi cosa, dai racconti alle opere d’arte.

• Invece di specificare un prodotto finale per l’apprendimento basato su progetti, lascia che i tuoi studenti scelgano. Liberali per creare un cortometraggio, un poster progettato in digitale o un contenuto di social media. Rimarrai stupito da quello che possono fare con la tecnologia, senza il tuo aiuto!

• Porta le dinamiche verbali della classe nelle discussioni online. L’uso di bacheche e comunicazioni testuali offre agli studenti introversi la possibilità di brillare.

• Usa programmi di apprendimento gamificati sincronizzati con i tuoi curricula per i compiti a casa. Raggiungerai comunque gli stessi obiettivi del curriculum, ma il fattore di coinvolgimento significa che non sembrerà un “compito a casa” per i tuoi studenti.

• Collega l’apprendimento al mondo reale tramite Internet e consenti ai tuoi studenti di connettersi con persone, luoghi e opportunità ben oltre la classe.

Non aver paura di sperimentare

Un insegnamento misto efficace inizia con la sperimentazione, quindi prova diversi strumenti e strategie digitali per vedere come funziona. Alcuni diventeranno i pilastri della tua pratica quotidiana, mentre altri falliranno non molto tempo dopo che gli studenti avranno aperto i loro laptop.

E va bene così. Solo correndo un rischio e sperimentando possiamo sapere cosa funziona meglio per i nostri studenti.

Se siete in dubbio su ciò che fa il lavoro, chiedere agli studenti! Usa il loro feedback per sviluppare strategie su misura per le loro esigenze.

Usa la tecnologia in modo significativo

L’insegnamento misto implica molto di più che mettere gli studenti davanti ai computer per spuntare la “casella della tecnologia”. Invece, le componenti digitali di un approccio misto dovrebbero essere esse stesse una parte vitale e significativa dell’apprendimento degli studenti.

È possibile utilizzare il modello SAMR per determinare il ruolo significativo svolto dalla tecnologia nelle strategie scelte. Idealmente, qualsiasi tecnologia utilizzata nell’insegnamento misto dovrebbe aumentare o trasformare in modo significativo l’apprendimento degli studenti.

Le buone notizie?

Un insegnamento misto significativo non significa tecnologia sempre più complessa. Sono le piccole e facili iniziative tecnologiche che si inseriranno perfettamente nel tuo insegnamento e faranno la differenza più grande per i tuoi studenti. Non sentire il bisogno di diventare un guru della tecnologia dall’oggi al domani!

Il modello SAMR ispirare oltre che insegnare

Flipped classroom -metodologia e applicazione pratica – Corso con iscrizione fruizione gratuite

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia