Come si diventa insegnanti di sostegno: due percorsi, per docenti di ruolo in esubero e per abilitati. Il quadro degli esuberi. Le Università sono pronte?

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – Con la nota del 4 ottobre 2013, fortemente sollecitata dal sindacato Cisl, il Miur ha riportato alla ribalta i corsi di riconversione dei docenti di ruolo in esubero, predisposti lo scorso anno scolastico ma non attivati per mancanza di risorse finanziarie. L’indicazione è quella di svolgere i due corsi nello stesso anno accademico, ma le differenze nei percorsi saranno notevoli.

Lalla – Con la nota del 4 ottobre 2013, fortemente sollecitata dal sindacato Cisl, il Miur ha riportato alla ribalta i corsi di riconversione dei docenti di ruolo in esubero, predisposti lo scorso anno scolastico ma non attivati per mancanza di risorse finanziarie. L’indicazione è quella di svolgere i due corsi nello stesso anno accademico, ma le differenze nei percorsi saranno notevoli.

Chi sono i docenti di ruolo in esubero.

Entro il 31 ottobre 2012 è stato richiesto ai docenti già assunti a tempo indeterminato ma che risultassero in esubero nell’organico 2012/13 di aderire in maniera volontaria ai corsi di riconversione su sostegno disposti con DDGPER n. 7 del 16 aprile 2012.

Il Miur ha previsto di formare un numero di docenti, che può oscillare da 1240 a 1550 unità (nota del 10 ottobre 2013)

Hanno potuto presentare richiesta:

  • I docenti in posizione di esubero nelle classi di concorso A075 – A076 – C555 – C999
  • I docenti appartenenti alla Tabella C in base all’entità dell’esubero su scala regionale, in base all’entità dell’esubero come da schema allegato. (AlI. 1)
  • In subordine i docenti appartenenti alle classi di concorso in esubero

L’esubero, abbiamo detto, era stato calcolato sull’organico di diritto 2012/13, reso noto con questa tabella per ogni classe di concorso. Nell’a.s. 2013/14 i dati diffusi dopo la mobilità ci consegnano un quadro ancora fortemente contrassegnati da esuberi

Per accedere al corso non vi è selezione. Il costo dei corsi è coperto interamente dal Miur.

I corsi sono attivati in 3 moduli, ognuno di 20 CFU, corrispondenti a livello base, intermedio e avanzato. I corsi possono svolgersi anche per in forma telematica, in ragione delle esigenze di servizio.

Il decreto n. 7 del 16 aprile 2012

Il percorso per i docenti abilitati

Tra questi rientrano tutti coloro che sono in possesso dell’abilitazione all’insegnamento (comunque conseguita), quindi anche i docenti di ruolo non in esubero. Il corso è carico del corsista, qualora rientri dopo la selezione nel numero dei posti disponibili.

La tabella dei posti

Le prove di accesso

La nota del 4 ottobre 2013

Con nota del 4 ottobre 2013 il Miur comunica agli USR e alle Università disposizioni urgenti sull’avvio dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno sottolineando l’urgenza di avviare prioritariamente i corsi destinati ai docenti delle classi di concorso in esubero e a seguire quelli destinati al personale provvisto di abilitazione. La nota

Le Università.

Finora è stato pubblicato un solo bando per i docenti abilitati, le Università saranno pronte a gestire in contemporanea questi due percorsi?

Corso di specializzazione per il sostegno a.a. 2013/14. Bandi, costi e scadenze. Le pagine web per ogni Università

Tutti gli aggiornamenti su www.diventareinsengnanti.orizzontescuola.it

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur