Come redigere il Piano Educativo Individualizzato (PEI) su base ICF secondo la recente normativa. Una guida pratica per le scuole

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

Le scuole sono impegnate ad adeguarsi agli obblighi introdotti dal D.Lgs n. 66/2017, come modificato dal D.Lgs n. 96/2019, in particolare con la redazione di un PEI su base ICF.

Le scuole sono impegnate nella redazione del PEI su base ICF per adeguarsi agli obblighi introdotti dal D.Lgs n. 66/2017, come modificato dal D.Lgs n. 96/2019. Per accompagnare le scuole in questo nuovo impegno, è disponibile il libro Il piano educativo individualizzato su base ICF. Strumenti e prospettive per la scuola, di Angelo Lascioli e Luciano Pasqualotto, acquistabile con la carta del docente. In tutte le librerie anche online e sul sito www.carocci.it.

Il decreto “Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità” introduce importanti novità riguardanti sia la certificazione ai fini del sostegno, a cura delle Aziende Sanitarie Locali, sia le modalità di redazione del Piano Educativo Individualizzato (PEI). La norma ora prevede la redazione di un Profilo di Funzionamento secondo la Classificazione Internazionale del Funzionamento (ICF), che ricomprende la diagnosi funzionale e il profilo dinamico-funzionale, a partire dal quale le scuole devono redigere un PEI su base ICF. Sebbene il legislatore si sia impegnato a fornire alle ASL un modello di Profilo di Funzionamento e alle Istituzioni Scolastiche un modello di PEI su base ICF, al momento mancano indicazioni operative.

Il testo, che nasce da una lunga sperimentazione sul campo, offre indicazioni e strumenti per la costruzione di un Profilo di Funzionamento caratterizzato da una grafica che consente di individuare in modo immediato bisogni e punti di forza degli alunni e delle alunne con disabilità, nonché le necessarie evidenze utili all’elaborazione del PEI su base ICF. Ѐ affiancato da un sito strutturato allo scopo di aiutare i docenti nelle varie fasi e in cui gli insegnanti possono trovare un modello già in uso in diverse scuole, per iniziare fin da ora a rispondere agli obblighi di legge previsti dal Decreto.

Qui puoi trovare la scheda del libro.

Per iscriversi alla newsletter di Carocci editore e rimanere aggiornato su tutte le novità clicca qui.

Versione stampabile
Argomenti: