Come essere buoni insegnanti: dieci consigli degli esperti

Stampa

Si è celebrata ieri la Giornata mondiale degli insegnanti, occasione per riflettere sul ruolo dei docenti. Una ricerca pubblicata su Psychology Today mostra come l’attenta guida di un educatore nei primi anni di scuola aiuta il 75% dei bambini a migliorare le capacità di analisi critica.

Il Sole 24 ore riassume in dieci punti il vademecum per i docenti. Ecco i consigli degli esperti:

  • tenere sempre al centro l’etimologia della parola insegnare: dal latino insignare, ossia “segnare” la mente dello studente, e quindi andare oltre il mero studio.
  • mostrare empatia verso gli alunni e far sentire loro l’entusiasmo per il lavoro svolto
  • essere versatili e pronti a nuovi scenari anche quelli inaspettati
  • costruire un dialogo efficace con i propri discenti
  • costruire un gruppo classe coeso
  • insegnare ad essere empatici
  • coinvolgere gli studenti e creare un clima sereno in aula
  • far emergere le potenzialità degli alunni
  • non accudire e basta gli studenti, ma stimolarli e accompagnarli nel loro percorso di crescita
  • coltivare sogni e trasmetterlo ai più piccoli

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia