Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Come diventare insegnanti fuori graduatoria: l’interpello, cos’è e come funziona

WhatsApp
Telegram

Come diventare insegnanti? Graduatorie, MAD, e non solo. C’è un’ulteriore possibilità per gli aspiranti supplenti: è l’interpello. Le scuole, specialmente a inizio anno, dopo che risultano esaurite le graduatorie GPS, le graduatorie di Istituto e degli istituti viciniori, e accertata la mancanza di MAD idonee, cercano gli insegnanti con interpello

Un nostro lettore chiede:

Buongiorno cara redazione, vi seguo sempre con attenzione e ho visto che ogni tanto pubblicate degli avvisi per la ricerca di insegnanti. Io non sono iscritto in nessuna graduatoria, al momento non ho nemmeno inviato mad, anche se ho di recente conseguito la magistrale in filologia moderna. Voglio capire se posso partecipare a queste procedure e se ci sono dei limiti di provincia. Grazie

Sì, si tratta degli interpelli utilizzati dalle scuole in cui mancano docenti in determinate classi di concorso.

Al fine di risolvere il perdurante problema della mancata copertura di alcuni posti disponibili e vacanti per l’anno scolastico 2021-2022 le scuole possono, in caso si verifichino alcune condizioni che impediscono altra forma di nomina di supplenti, “interpellare” gli aspiranti a supplenze, su base nazionale, e ne possano riscontrare la disponibilità o meno ad accettare la proposta di assunzione mediante messaggio di posta elettronica con tutte le informazioni riguardanti la supplenza offerta.

Gli interpelli possono essere nazionali e quindi possono inoltrare domanda tutti i candidati a livello nazionale, purché siano in possesso dei requisiti richiesti per quella determinata classe di concorso, per la quale si registra la carenza di docenti, o meglio, per le quale risultano esaurite tutte le graduatorie e non ci sono MAD idonee.

Interpello per chi è inserito nelle GPS

Anche gli aspiranti inseriti nelle GPS possono tuttavia rispondere a un interpello. Di fatto il ministero con la nota 29502 del 27 settembre autorizza le scuole “in via eccezionale, limitatamente all’anno scolastico in corso”, a procedere alla nomina del personale docente messosi a disposizione anche se incluso in GPS o in graduatorie di istituto di altre province.

Come rispondere all’interpello

La domanda di disponibilità dovrà essere corredata di ogni dato utile al fine di verificare i requisiti di accesso alla classe di concorso specificata, come indicato nel DPR 19/2016 e DM 259/2017.

Nella rivista di Orizzonte Scuola plus anche un utile modello di interpello per le scuole.

Gli interpelli attualmente aperti

Per rimanere aggiornato sulla gestione del personale scolastico, abbonati alla rivista “Gestire il personale scolastico”Vedi tutte le opzioni di abbonamento

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito