“Come diventare conduttore di mezzi pesanti di trasporto merci nell’ambito della catena logistica”, il progetto Mercurio dell’Usp Ragusa

WhatsApp
Telegram

È stato firmato oggi dalla Dirigente dell’Ufficio IX U.S.R. Sicilia – Ambito Territoriale di Ragusa, Viviana Assenza, e dal Presidente di Sicindustria Ragusa, Leonardo Licitra – rispettivamente assistiti dalla Prof.ssa Daniela Longobardo e dal Dr. Gian Piero Saladino – l’Accordo di Progetto che darà via alla realizzazione del Progetto “MERCURIO 4.0”, itinerario formativo offerto da Sicindustria Ragusa a venti studenti delle V classi superiori della Provincia di Ragusa, che intendono comprendere “Come diventare conduttore di mezzi pesanti di trasporto merci nell’ambito della catena logistica”.

Finanziato da Manpower, primaria Agenzia per il Lavoro, e coordinato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Sicindustria Ragusa guidati da Chiara Dibenedetto, il progetto nasce per incrociare l’offerta di lavoro delle Imprese locali con l’impegno della Scuola di creare condizioni di occupabilità per gli studenti, e vede coinvolti formatori della Polizia Stradale, la Motorizzazione Civile e gli Istituti Superiori “Galileo Ferraris” di Ragusa, “Fabio Besta” di Ragusa, “Guglielmo Marconi” di Vittoria e “Gaetano Curcio” di Ispica.

Durante le lezioni pomeridiane – il corso inizierà entro questo mese e si concluderà a febbraio 2022 – gli studenti potranno acquisire conoscenze e scoprire soluzioni operative fondamentali per chi voglia diventare, in futuro, conduttore di mezzi pesanti, consapevole della complessità della catena logistica in cui è chiamato a operare.

Docenti ed esperti di settore tratteranno temi che vanno: dal ruolo professionale del conduttore di mezzi pesanti agli elementi base di diritto e sicurezza del lavoro; dal Codice della Strada agli elementi base del Regolamento Europeo; dalle patenti di guida per veicoli pesanti alla Carta di qualificazione del conducente (CQC) e ai tipi di veicoli per il trasporto di merci; dal Patentino per trasporto di merci pericolose (ADR) al trasporto di merci in temperatura controllata; dai Tempi di guida e di riposo, al Cronotachigrafo, dal Posizionamento del carico, alle Tipologie di veicoli speciali e ai Trasporti eccezionali.

Gli studenti più meritevoli verranno premiati con una breve esperienza di affiancamento lavorativo ai Titolari delle Imprese che partecipano al progetto, mentre a tutti coloro che frequenteranno l’80% delle lezioni verrà rilasciato un attestato ufficiale Manpower-Formatemp.

Il Progetto – afferma il Presidente Leonardo Licitra – mira a dare, da un lato, una prima risposta alle esigenze delle imprese del settore della logistica e dei trasporti e dall’altro a dare ai ragazzi una tangibile consapevolezza delle necessarie e più evolute competenze richieste nel settore dei trasporti. La qualità dei docenti e la eterogeneità degli argomenti trattati offrono, agli studenti selezionati, una corsia preferenziale di inserimento nelle imprese locali del settore della logistica. Inoltre il coinvolgimento diretto delle imprese stesse rende concreta la parte formativa attraverso un addestramento regolato da un mini-contratto di lavoro nella parte finale del corso.

Abbiamo accolto con grande favore – dichiara la Dirigente Viviana Assenza – la proposta del Presidente di Sicindustria Ragusa, Leonardo Licitra; l’iniziativa è particolarmente apprezzabile in quanto coniuga pienamente le esigenze del territorio ragusano con quelle del mondo scolastico, nello specifico dell’istruzione professionale. Un gruppo di nostri studenti avrà la possibilità di ricevere una formazione mirata e di alto livello, punto di partenza, speriamo, di percorsi virtuosi e di nuove prospettive di vita e di lavoro. Grati alla Sicindustria tutta, auspichiamo una positiva riuscita del progetto e una prosecuzione e ampliamento dello stesso in futuro a vantaggio di altri studenti.

Il progetto

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO