Comandi presso enti e associazioni: scadenza domande 10 e 14 giugno 2021. NOTA Ministero [PDF]

Stampa

Il Ministero dell’Istruzione, con la nota n.22866 del 27 maggio 2021 ha emanato le disposizioni sui comandi del personale docente e dei dirigenti scolastici per l’a.s. 2021/2022 ai sensi dell’art.26 comma 8 della L.448/1998 e dell’art.1 comma 65 della L.107/2015.

La circolare disciplina le modalità di assegnazione dei comandi, specifica quali tipologie di comandi implicano il collocamento in fuori ruolo e fissa modalità e tempistica per la presentazione delle domande, la cui scadenza è fissata in due date distinte:

  • presso enti di prevenzione del disagio psico-sociale
    • entro le ore 23,59 del 10 giugno 2021
  • presso associazioni professionali dei dirigenti scolastici e del personale docente
    • entro le ore 23,59 del 14 giugno 2021

NOTA

La Legge 448 del 23 dicembre 1998 (articolo 26 commi 8, 9 e 10) prevede che possano essere disposte assegnazioni di docenti e dirigenti scolastici nel limite massimo di 150 unità.

Tali assegnazioni possono essere disposte:

  • presso gli enti e le associazioni che svolgono attività di prevenzione del disagio psico-sociale, assistenza, cura, riabilitazione e reinserimento di tossicodipendenti;
  • presso le associazioni professionali del personale direttivo e docente e presso gli enti cooperativi da esse promossi;
  • presso gli enti e le istituzioni che svolgono, per loro finalità istituzionale, impegni nel campo della formazione e della ricerca educativa e didattica.

È inoltre possibile il collocamento presso università ed enti di ricerca e formazione con oneri a carico di questi ultimi

Le suddette assegnazioni comportano il collocamento in posizione di fuori ruolo e, dopo cinque anni continuativi, la perdita della titolarità.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur