Il colloquio orale alla maturità spaventa il 40% degli studenti

WhatsApp
Telegram

Il 40% dei 1200 studenti intervistati da Skuola.net si sentono terrorizzati dall'ultima prova dell'esame di maturità: il colloquio.

Il 40% dei 1200 studenti intervistati da Skuola.net si sentono terrorizzati dall'ultima prova dell'esame di maturità: il colloquio.
Il 15% dei maturandi lo vive serenamente, il 45% lo vive invece con un po' d'ansia.

Spaventa soprattutto dover essere preparati su tutto il programma di tutte le materie per il 50% degli studenti.Subire un black out mnemonico per via dell'emozione, è motivo di stress per il 14%. Non riuscire ad esprimere ciò che si è studiato spaventa di più un altro 14%. Poi c'è la paura di domande più difficili di quelle a cui si è abituati, dei commissari esterni, e le insicurezze sulla preparazione della tesina maturità.

Il 40%  starebbe meglio dall'ansia solo con la sicurezza di conoscere alla perfezione ogni argomento di ogni materia. Per un altro 26%, più realista, ridurre il carico aiuterebbe non poco: suggerisce così di ridurre le materie dell'orale di maturità (del resto, sono già state fatte 3 prove scritte). Il 15%, poi, vorrebbe potersi liberare una volta per tutte dei commissari esterni.

Il 60% dei maturandi pensa che la scuola non prepari a sufficienza gli studenti all'esame orale maturità.Il 25% (la maggioranza) degli insoddisfatti dice che la scuola dovrebbe insegnare a preparare, impaginare e presentare una tesina di maturità.Lasciati soli 2 studenti su 3 cercano suggerimenti in rete sulla tesina.Al 21% dei maturandi piacerebbe  che si spiegasse loro come esprimersi efficacemente in pubblico, per evitare spiacevoli empasse.Il 20% si lamenta anche della carenza di simulazioni della prova orale durante l'anno scolastico.C'è chi propone corsi su gestione dell'ansia e stress (9%) o chi vorrebbe un tutor per dubbi last minute sul programma (7%).

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur