Collegio docenti, data più gettonata il 2 settembre: molti a distanza, alcuni in presenza, altri in modalità mista

Stampa

Il 1° settembre 2021 inizia l’anno scolastico 2021/22: scuola in presenza è l’obiettivo che si è preposto l’attuale Ministero. Ma prima di arrivare a questo obiettivo manca ancora qualche giorno, quei primi giorni di settembre in cui i docenti “preparano” l’anno scolastico, attraverso riunioni, coordinamenti e progettazioni.

Si parte il 1° settembre, ma in un numero considerevole di scuole è la giornata dedicata alla presa di servizio.

Arrivano i docenti neoassunti – l’ultimo calcolo era di 46.000 ma bisogna ancora aggiungere le nomine da GPS che potrebbero essere circa 10.000 – ma a loro si aggiungono i numerosi docenti in assegnazione provvisoria, i docenti che hanno cambiato scuola in seguito alla mobilità, i docenti che “rientrano”.

Si tratta di operazioni da svolgere necessariamente in presenza e con dovute accortezze relative alle misure di sicurezza.

Per questo motivo la data più gettonata per il primo Collegio docenti quest’anno sembra essere il 2 settembre.

In presenza oppure online? 

Numerosi Dirigenti Scolastici hanno deciso per la procedura in remoto, anche perché mancano ancora le procedure attuative per il controllo del green pass.

D’altronde il decreto legge 23 luglio 2021, n. 105, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche” pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 175 del 23 luglio 2021 ha prorogato fino al 31 dicembre 2021 la possibilità di svolgere gli incontri in videoconferenza.

Ma c’è anche chi ha scelto per riunione in presenza, a scuola, in locali adeguati come il cortile o il giardino.

La modalità mista

E ancora, non manca chi adotta la “modalità mista”, ossia alcuni docenti in presenza e alcuni a distanza.

Se ne parla nel nostro forum 

E c’è anche chi pensa che “organi collegiali per sempre a distanza” sia un’ottima soluzione a tante problematiche, soprattutto legati all’ambiente. La petizione

Scarica un esempio di regolamento

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione