Coldiretti: un bambino su tre è obeso. La chiusura scuole ha impattato sulla salute dei più piccoli

WhatsApp
Telegram

Quasi un bambino italiano su tre (30%) è obeso o in sovrappeso con una tendenza aggravata dalla pandemia, dove i lunghi periodi trascorsi in casa hanno portato ad aumentare il consumo di cibi spazzatura e bevande zuccherate e a ridurre d’attività fisica, con più ore passate davanti alla tv e al pc.

Lo evidenzia Coldiretti in occasione della prima festa dell’educazione alimentare nelle scuole con l’inaugurazione della prima fattoria didattica e centinaia di bambini provenienti da tutte le scuole d’Italia nella tenuta presidenziale di Castelporziano alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella.

I lockdown e le misure di prevenzione con la chiusura a più riprese delle scuole in un anno e oltre di Covid – sottolinea Coldiretti – hanno impattato pesantemente sulla salute dei minori ancor più che sugli adulti, che tra le esigenze lavorative e la possibilità di fare attività fisica almeno individuale, sono riusciti ad assorbire meglio i problemi causati dalla permanenza forzata tra le mura domestiche“.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO