Codacons: scuole non pronte ad affrontare emergenza Covid

Stampa

Comunicato Codacons – Il Codacons sostiene la protesta degli studenti italiani che domani e il 26 scenderanno in piazza per manifestare contro il piano di riapertura delle scuole.

“Condividiamo le preoccupazioni degli studenti sulla totale inadeguatezza degli interventi messi in atto dal Governo sul fronte delle scuole – afferma il presidente Carlo Rienzi – Negli istituti mancano banchi monoposto e mascherine, i presidi e gli insegnanti hanno dovuto arrangiarsi per far fronte all’emergenza e manca un piano davvero efficace per garantire la sicurezza negli istituti”.

“A tutto ciò si aggiunge lo stato fatiscente delle strutture scolastiche, le classi sovraffollate, la mancanza di docenti, tutte situazioni che non fanno che alimentare i rischi per gli studenti in questa fase di emergenza – prosegue Rienzi – Il Governo avrebbe dovuto ascoltare gli appelli delle famiglie e dei presidi, che chiedevano di rimandare il ritorno in classe degli studenti incentivando la didattica a distanza per evitare il solito pasticcio all’italiana”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia