Codacons: con riapertura scuole Roma rischia caos su trasporti

Stampa

“In occasione della riapertura delle scuole Roma rischia il caos sul fronte dei trasporti, con situazioni di potenziale rischio per la salute degli utenti”. Lo denuncia oggi il
Codacons, dopo le inchieste di alcune testate che hanno documentato come già in questi giorni si registrino disagi per gli utenti e assembramenti di persone sia all’interno dei vagoni della metro, sia sulle banchine, in totale violazione delle disposizioni anti-Covid.

Sul fronte dei trasporti pubblici Roma rischia di risultare totalmente impreparata ad affrontare l’emergenza Covid, e la riapertura delle scuole rappresenta un ulteriore elemento di pericolo per la collettività – spiega il presidente Carlo Rienzi -.

Già senza coronavirus il settore registrava enormi criticità, ora si rischia il caos: è necessario riorganizzare l’intero comparto, incrementando il numero di mezzi pubblici in circolazione, anticipando l’orario di apertura delle metro e potenziando il servizio specie sulla linea C, dove la frequenza dei treni non è adeguata“.

E se si registreranno contagi e focolai all’interno delle stazioni e dei vagoni della metro, il Comune di Roma e il suo sindaco saranno chiamati a rispondere penalmente dei danni arrecati alla collettività” – conclude il Codacons.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur