Cobas: non è possibile rimodulare progettazioni. Riunioni collegiali a distanza solo informali

WhatsApp
Telegram

Cobas scuola, no ad atti burocratici in merito alla didattica a distanza.

I Cobas scuola, come inviatoci da Piero Bernocchi, hanno  elaborato una dichiarazione sulla didattica a distanza, preceduta da un preambolo normativo e di cui riportiamo alcuni punti principali:

  • impossibilità a rimodulare le progettazione, considerato che non si sa sino a quando durerà l’emergenza;
  • impossibilità a mettere voti in quanto la peculiarità della didattica a distanza non fornisce nessuna garanzia sulla paternità degli elaborati o delle stesse prove orali degli studenti e dunque nessuna seria valutazione potrebbe essere in linea con le Indicazioni Nazionali vigenti;
  • no a firme sulle registro elettronico;
  • collegi, dipartimenti, consigli di Classe a distanza devono essere considerati informali momenti di raccordo e confronto tra i docenti, in quanto non disciplinati da nessuna norma;

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO