CNPI esprime parere positivo su indicazioni per la scuola dell’infanzia e del primo ciclo

Di
WhatsApp
Telegram

red – Nel contributo sulla revisione delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione, approvato nella seduta del 4 luglio 2012, il CNPI ha valutato positivamente il percorso che ha portato a redigere un nuovo testo e la modalità prescelta per coinvolgere le scuole e i soggetti qualificati nella stesura del testo definitivo, ma ha

red – Nel contributo sulla revisione delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione, approvato nella seduta del 4 luglio 2012, il CNPI ha valutato positivamente il percorso che ha portato a redigere un nuovo testo e la modalità prescelta per coinvolgere le scuole e i soggetti qualificati nella stesura del testo definitivo, ma ha

In particolare il CNPI ha evidenziato i seguenti aspetti:

  • il riferimento, oltre che ai principi della Costituzione, anche a documenti quali la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e i documenti dell’Unione Europea;
  • la sottolineatura dell’importanza della formazione in servizio per i docenti come strumento per la crescita della professionalità;
  • la scelta, nella scuola dell’infanzia, di figure di coordinamento pedagogico con il richiamo alla necessità di rafforzare in tutto il percorso scolastico la leadership educativa della dirigenza;
  • lo strumento dell’osservazione, proposto nello specifico per la scuola dell’infanzia, ma importante per tutta la scuola fra i 3 e i 14 anni, quale elemento di professionalità fondamentale per conoscere e accompagnare i bambini e i ragazzi in tutte le loro dimensioni di sviluppo;
  • la valorizzazione della cura e della relazione educativa come momenti educativi indispensabili a dare senso al percorso 3 – 14 anni;
  • l’importante richiamo, per la scuola dell’infanzia, alla riflessione sull’esperienza, alla cura degli ambienti, alla predisposizione degli spazi educativi, al gioco simbolico, alla conduzione attenta dell’intera giornata scolastica quali elementi qualificanti per un sereno apprendimento. Concetto richiamato anche esplicitamente nella descrizione delle variabili che nel primo ciclo caratterizzano gli ambienti di apprendimento.

Scarica tutto il parere

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur