Cnda: Auspichiamo dialogo sereno con neo ministro Azzolina. Non faremo sconti a nessuno

Comunicato stampa C.N.D.A Coordinamento Nazionale Docenti Abilitati – Rivolgiamo i nostri auguri a Lucia Azzolina per la sua importante e prestigiosa nomina a Ministro della pubblica Istruzione.

Ci auguriamo altresì di avere un dialogo sereno e fruttuoso nell’interesse della scuola tutta.

Come CNDA abbiamo con forza posto, tra gli altri, il problema di riservare attenzione, accanto alla continuità didattica, al diritto dei docenti di vivere accanto ai propri figli e alla propria famiglia. Diritto, costituzionalmente garantito, messo in discussione dal blocco di cinque anni inserito nel decreto appena approvato che non permette la possibilità di ricongiungimento familiare.

Su questo la nostra lotta continuerà e NON faremo sconti a nessuna parte politica.

Siamo convinti che non è con lo sfilacciamento e la destrutturazione della famiglia che si migliora la scuola e si costruisce un futuro migliore.

Crediamo infatti che non si possano, con la giusta serenità, educare i figli altrui se viene impedito di fare altrettanto con i propri perché lontani.
Nella speranza che questi ed altri punti possano essere affrontati con il dialogo e il buon senso Le auguriamo ancora buon lavoro Ministro.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia