CNAFAM in difesa della formazione artistica, musicale e coreutica

di
ipsef

Con un comunicato giunto in redazione il Coordinamento Nazionale Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (CNAFAM), ci comunica che è stato costituito il direttivo e i principali obiettivi del coordinamento. In testa la difesa degli indirizzi artistico, musicali e coreutici.

Con un comunicato giunto in redazione il Coordinamento Nazionale Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (CNAFAM), ci comunica che è stato costituito il direttivo e i principali obiettivi del coordinamento. In testa la difesa degli indirizzi artistico, musicali e coreutici.

Il comunicato

Sono membri del Direttivo Nazionale importanti personalità del mondo della Musica (illustri musicisti professori nei Conservatori di Trento, Sassari, Salerno, Messina, nei Licei musicali e nella scuola ad indirizzo musicale di Milano, Roma, Agrigento) e della Danza (illustri danzatrici e docenti di danza, i vertici delle principali federazioni italiane della Danza, come FIDA e FNASD, e delle principali associazioni regionali, come ATIDA, ASIDD, DanzaVenezia, Campania Arte Danza).

Il Coordinamento Nazionale CNAFAM si propone di vigilare ed intervenire sul delicato processo, in pieno svolgimento, di riforma della formazione artistica, musicale e coreutica italiana, sia per quanto riguarda la scuola di base che per quanto riguarda l’Alta formazione (AFAM), di livello universitario. I principali obiettivi del CNAFAM sono:

1) promuovere l’istituzione di un percorso completo ad indirizzo artistico, musicale e coreutico nella scuola di base, adeguato agli standard qualitativi assicurati finora dalle Istituzioni AFAM;

2) garantire una selezione accuratissima e trasparente del corpo docente delle discipline artistiche, musicali e coreutiche;

3) salvaguardare i livelli (qualitativi e quantitativi) in entrata nelle Istituzioni AFAM, alle quali resterà demandata la parte superiore e terminale degli studi artistici e musicali;

4) portare a pieno e definitivo compimento la transizione del settore AFAM verso l’Università.

Versione stampabile
anief
soloformazione