Clima, protesta isolata studente di 12 anni. De Cristofaro (Miur): esempio per tutti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il 27 settembre, gli studenti italiani sono scesi in piazza a tutela dell’ambiente e contro i cambiamenti climatici. 

A Stornella, piccolo comune in provincia di Foggia, come riferito da Il Messaggero, uno studente di 12 anni ha protestato da solo, non avendo trovato altri a sostenerlo.

La protesta isolata del piccolo studente è stata definita dal sottosegretario al Miur De Cristofaro un atto straordinario e da esempio per tanti giovani e meno giovani. 

De Cristofaro ha poi invitato il giovane e la sua famiglia al Miur.

Caro Potito,
ci vogliono davvero intelligenza e coraggio per fare una scelta come la tua di ieri.
Hai dimostrato come tutte e tutti, con la forza delle idee, possano compiere atti straordinari anche nel proprio piccolo.
La tua protesta, la stessa di oltre un milione di ragazze e ragazzi in tutta Italia, chiede, ora e subito, giustamente, atti concreti e non solo parole su quella che è la più grande delle questioni che attraversano il pianeta.
Ciascuno di noi è chiamato a fare qualcosa, e chi, come me, svolge oggi un ruolo di governo, è obbligato non solo all’ascolto, ma anche a cercare soluzioni per dare risposte alle domande che le piazze di ieri hanno posto.
Considero il tuo gesto un esempio per tanti, giovani e meno giovani. Se tu e la tua famiglia lo vorrete, mi piacerebbe molto invitarti presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per stringerti la mano, oltre che per scambiarci qualche idea. A presto.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione