Classi pollaio. Trentaquattro in aula: i genitori scrivono al Ministro per sdoppiarli

di Giulia Boffa
ipsef

I genitori di 34 studenti, tutti nella stessa classe, una prima linguistico di una scuola sarda, hanno scritto una lettera  al ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, dove chiedono di sdoppiare la classe.

I genitori di 34 studenti, tutti nella stessa classe, una prima linguistico di una scuola sarda, hanno scritto una lettera  al ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, dove chiedono di sdoppiare la classe.
 "In queste condizioni – denunciano – è difficile fare lezione e solo pochi insegnanti riescono a lavorare in modo decente". Dopo una riunione per cercare di risolvere la situazione, non si è ancora trovata una via d'uscita.

 "Non sappiamo cosa fare – spiegano – Non sappiamo se l'anno scolastico dei nostri figli andrà bene o no.
Non sappiamo se la classe verrà sdoppiata, ma è quello che chiediamo a gran voce anche in questo momento. Non sappiamo se stiamo facendo bene o male a denunciare questo disagio in modo così plateale. Ma crediamo che da qualche parte occorra iniziare a raccontare come ci sentiamo presi in giro dal sistema scolastico nel suo insieme. Chiediamo, a chi può, di intervenire per le rispettive competenze, in modo da garantire a questi ragazzi un diritto allo studio che la scuola in questo momento non sembra in grado di garantire" hanno detto all' ANSA. 

Versione stampabile
anief banner
soloformazione