Classi pollaio sono il 5% del totale. 200 classi con 34 alunni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In occasione della discussione su disegno di legge presentato dal sottosegretario Azzolina relativamente alle classi pollaio, il Ministero ha fornito alcuni dati relativi al fenomeno.

5% del totale

Secondo i dati forniti dal Ministero, le classi pollaio nelle scuole italiane non supererebbero il 5% nazionale.

Scuola Infanzia

E’ qui che il fenomeno sarebbe maggiormente diffuso, con un’aula su dieci contenente 26 alunni e con 200 classi contenenti fino a 34 bambini.

Primaria

Il fenomeno raggiunge il 3,6% delle classi che presentano un numero di studenti maggiore a 26.

Secondaria di primo grado

Il fenomeno si acuisce superando il 10%

Secondaria di II grado

Percentuale dell’1,1% di aule sopra i 30 studenti. Fenomeno che è maggiormente presente nel biennio e non nel triennio. Nel complesso sarebbero 1.500 le classi con 31 alunni di media, con punte fino a 34. Le classi che vanno dai 25 ai 30 studenti, invece, sono 28mila.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione