Classi di concorso. Uno o due esami di latino per Lettere?

WhatsApp
Telegram

Sono una laureata in lettere moderne vecchio ordinamento; sono iscritta nelle graduatorie di istituto di terza fascia per le classi di concorso ex A043 ed ex A050;

avevo già’ segnalato il problema in precedenti mail ma mi preme ribadire la questione proprio in occasione dell’incontro MIUR/ sindacati del 28/12. Per le suddette classi di concorso la tabella A del DPR 23 febbraio 2016 prevede l’obbligatorietà di 2 esami di latino; la precedete normativa dava la possibilità’ di scegliere tra letteratura latina o lingua latina; la congiunzione disgiuntiva “o” diventa oggi una “e”.

Questa problematica è’ tra quelle che verranno sollevate nell’incontro di mercoledì prossimo?Mi auguro di sì! Se non venisse considerato un errore, mi auguro almeno che il ministero renda chiaro se la nuova normativa sia da considerarsi retroattiva o meno.

Come già’ segnalatovi infatti, nelle pagina del MIUR dove vengono indicate le modalità’ di accesso per le nuove classi di concorso, compariva inizialmente la nota n.1 che indicava che “sono fatti salvi i requisiti della vecchia normativa se posseduti entro la data del 23/2” che, se pur in contrasto con la nota n. 3, poteva apparire come salvagente per tutti coloro nella mia situazione. La nota n.1 è’ poi magicamente scomparsa! Spero davvero di capire quale sarà’ il mio destino.

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur