Classi di concorso per i nuovi indirizzi professionali: le richieste del CSPI

di redazione

item-thumbnail

Il CSPI ha espresso il suo parere sulle classi di concorso da abbinare alle discipline del biennio e agli insegnamenti del terzo, quarto e quinto anno dei percorsi di istruzione professionale.

Ecco le modifiche richieste:

La prima riguarda la Classe di Concorso A040, utilizzata per l’insegnamento TIC al posto della A041 in caso di soprannumerarietà:

“L’assegnazione dell’insegnamento TIC alla classe di concorso A-40 “Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche” può essere prevista esclusivamente al fine di evitare potenziali situazioni di soprannumerarietà per l’anno scolastico di riferimento nei riguardi dei docenti di tale classe di concorso già presenti nell’organico di istituto e assegnati ai percorsi di istruzione professionale”, da emendare, in coerenza con le vigenti norme sulla predisposizione degli organici, come segue: «L’assegnazione dell’insegnamento TIC alla classe di concorso A-40 può essere prevista esclusivamente al fine di evitare potenziali situazioni di soprannumerarietà a regime nei riguardi dei docenti di tale classe di concorso”

Allegato 3C – Industria e artigianato per il made in Italy
Sono escluse dall’asse scientifico tecnologico e professionale alcune classi di concorso, come ad esempio A-05 e A-06 di cui si chiede l’inserimento coma classi atipiche con la A044:

“Si rileva che nelle classi di concorso A-05 “Design del tessuto e della moda” e A-06 “Design del vetro”, potrebbero essere ascritti gli insegnamenti, ovviamente sempre in regime di atipicità con la classe A-44 “Scienze e tecnologie tessili, dell’abbigliamento e della moda”
poiché la scelta ordinamentale precede e non segue il DM che regola le classi di concorso e prevede quali siano gli insegnamenti in esse compresi.
Tale esempio, considerati i tempi ristretti per l’espressione del parere, non può essere esaustivo e comprendere altre analoghe situazioni.”

Altre richieste di modifica:
Allegato 3E – Gestione delle acque e risanamento ambientale
Rispetto alle disposizioni fino ad ora in vigore nelle compresenze del biennio è stata inserita la B-17 “Laboratori di scienze e tecnologie meccaniche”. Nel triennio è stata esclusa la classe di concorso B-16 “Laboratori di scienze e tecnologie informatiche”. Nessuno documento
ministeriale motiva questa scelta. In assenza di chiarimenti si chiede l’inserimento della B-16 nel triennio in quanto può essere previsto in compresenza con “Tecniche di gestione e controllo delle reti ed impianti civili ed industriali” (settore elettronico).

• Allegato 3F – Servizi commerciali
Per la classe di concorso la A-66 “Trattamento testi, dati ed applicazioni. Informatica”, in compresenza si suggerisce di modificare la nota (*) «Classe di concorso ad esaurimento». con il seguente testo:
(*) Classe di concorso ad esaurimento. L’assegnazione della compresenza può essere prevista esclusivamente al fine di evitare potenziali situazioni di soprannumerarietà a regime nei riguardi dei docenti di tale classe di concorso già presenti nell’organico di istituto.

• Allegato 3G – Enogastronomia e ospitalità alberghiera
In riferimento ai doppi asterischi (**) per le classi di concorso B-19 “Laboratori di ricettività alberghiera” e B-21 “Laboratori di servizi enogastronomici, settore sala e vendita” inseriti nel quadro orario del biennio “Enogastronomia e ospitalità alberghiera”, si ritiene che tale
indicazione non sia in linea con l’intento orientativo del biennio che non dovrebbe differenziare gli insegnamenti tecnico-pratici, tutti professionalizzanti, come peraltro indicato nelle Linee Guida. Si suggerisce pertanto di eliminare i doppi asterischi (**) per le due classi di concorso B-19 e B-21.

• Allegato 3I – Servizi per la sanità e l’assistenza sociale
Riguardo all’insegnamento di “Diritto, economia e tecnica amministrativa del settore sociosanitario” deve essere ripartito ed assegnato per la parte relativa a Diritto alla classe di concorso A-46 “Scienze giuridico-economiche” e per la parte relativa a Economia e tecnica amministrativa alla classe di concorso A-45 “Scienze economico-aziendali”.

parere-cspi-su-classi-di-concorso-per-nuovi-percorsi-di-istruzione-professionali

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione