Classi di concorso A18 – A19: formatori con scarsa formazione. Lettera

Stampa

salve sono una laureata in sociologia, per l'attuale concorso a cattedra dovrei concorrere per la A18 e sostenere una prova comune alla classe A19 di filosofia.

salve sono una laureata in sociologia, per l'attuale concorso a cattedra dovrei concorrere per la A18 e sostenere una prova comune alla classe A19 di filosofia.

mi chiedo: 1) perchè continuano ancora a farci fare questa prova se il nostro percorso di studi è completamente diverso? la nostra è area socio-psico-pedagogica, la preparazione di filosofia quanto puo avvicinarsi a quella della classe A19 ovviamente viceversa

2) la legge prevede che con l'integrazione al piano di studi di 1 esame (nel mio caso) o di alcuni crediti io posso insegnare. ma cosa? un esame mi prepara in una disciplina così complessa che la mia classe non prevede nemmeno di insegnare?

3) con la riforma hanno eliminato storia ma dovevano toglierci anche filosofia o comunque prevedere percorsi di laurea con piu insegnamenti di filosofia.

noi insegnamo una disciplina che nulla  o quasi ha a che fare con la filosofia.

questo vale all'inverso per la classe A19 che insegna appunto discipline diverse con scarsa affinità alle nostre.

e' giusta la separazione, ma non è stata netta, con grossa penalizzazione per noi A18 gia fortemente penalizzati, ed anche in fase concorsuale. grazie, spero questa idea possa far riflettere sullo stato delle cose. noi dovremmo essere formatori con scarsa formazione.

grazie sig.ra napolitano

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur