Classi accorpate in era Covid: attivate 9 terze da 27 studenti

Stampa

“Abbiamo 11 seconde con 21 studenti in media – spiega Massimo Pieggi, professore di religione del Tasso, uno degli estensori della lettera – quest’anno, senza bocciati, tutti ammessi alla terza”

“Ma sono state attivate solo 9 terze, da 27 studenti – continua il prof -. Anche classi da 21 richiederebbero turnazioni per consentire l’uso delle aule più ampie, al fine di assicurare agli studenti il diritto allo studio in presenza in piena sicurezza”. Succede al liceo Tasso di Roma e così alcuni docenti hanno scritto una lettera aperta.

“Per la formazione di relazioni umane ed educative nei gruppi classe sono necessari tempi distesi in presenza – scrivono – . Nella situazione emergenziale dei tre mesi di confinamento sociale è stata possibile una didattica emergenziale a distanza. Smembrare gruppi classe già formati e consolidati, nell’attuale situazione si rivela irrazionale e fortemente contraddittorio”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur