Classe senza aula; a spostarsi saranno gli studenti e non i docenti

Stampa

Niente più docenti che si spostano da una classe all’altra. A muoversi ogni due ore all’interno della scuola saranno gli studenti.

E’ quanto prevede una sperimentazione per il prossimo anno scolastico (2020/2021) in un istituto secondario di primo grado a Bibbona, in provincia di Livorno, Toscana.

Il titolo del progetto è già indicativo: ‘Classe senza aula‘. In pratica, come si legge anche su MaremmaNews, i ragazzi dovranno raggiungere le aule di Italiano-Storia, Matematica-Scienze, Arte-Tecnologia e i vari laboratori. Un po’ come si ritroveranno a fare quando affronteranno il percorso accademico di istruzione.

I materiali didattici saranno presi e depositati negli armadietti posti nel corridoio a ogni cambio di lezione da seguire. L’obiettivo di questa sperimentazione è quello di accrescere il senso di condivisione e di cura dei luoghi comuni, oltre che arricchire la strumentazione didattica e abbellire gli ambienti dedicati all’apprendimento.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!