In classe ho un alunno con Bisogni Educativi Speciali: cosa faccio? Incontri di formazione per docenti

Di

OS.it consiglia Forum Media Edizioni – Secondo le nuove disposizioni emanate da MIUR in materia di Bisogni Educativi Speciali (D.M. 27 dicembre 2012, C.M. n. 8 del 6 marzo 2013)

OS.it consiglia Forum Media Edizioni – Secondo le nuove disposizioni emanate da MIUR in materia di Bisogni Educativi Speciali (D.M. 27 dicembre 2012, C.M. n. 8 del 6 marzo 2013)

, come per gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento, anche per gli alunni con altri Bisogni Educativi Speciali è necessaria la predisposizione di un Piano Didattico Personalizzato e un’organizzazione della classe che permetta di favorire l’apprendimento di tutti gli studenti. Queste nuove direttive e la difficoltà di impostazione del lavoro hanno creato tra i docenti diversi dubbi:

  • Che impatto hanno le disposizioni sui BES nella pianificazione scolastica?

  • Come riconoscere un alunno con Bisogni Educativi Speciali?

  • Cosa fare se in classe ho un alunno con Bisogni Educativi Speciali?

  • Come si compila un Piano Didattico Personalizzato per studenti con BES?

Per dare una risposta a queste domande, Forum Media Edizioni ha organizzato 2 giornate di formazione e approfondimento (replicate in 2 differenti location), specifiche per Docenti (scuola primaria, secondaria di I° e II° grado), che affronteranno concretamente attraverso l’analisi di casi pratici ed esercitazioni i diversi aspetti della didattica per gli alunni con BES.

Bisogni Educativi Speciali: cosa cambia nella didattica
Come devono prepararsi gli insegnanti e come gestire la classe

(Roma, 18 ottobre 2013 – Padova 7 novembre 2013)

+

Piano Didattico Personalizzato per alunni con BES:
come predisporlo in concreto

(Roma, 19 ottobre 2013 – Padova 8 novembre 2013)

Nelle sessioni pomeridiane degli incontri sono previste illustrazioni analisi di casi pratici di alunni con BES e un workshop pratico per la realizzazione di un PDP per studenti con BES.

Per consultare il programma delle giornate e per ottenere maggiori informazioni clicchi qui

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia