La CISAL FPC aderisce allo sciopero generale della Scuola del 5 maggio 2015

di redazione
ipsef

Il DDL sulla riforma del sistema nazionale di istruzione presenta forti criticità, che sono state evidenziate nella relazione che il nostro sindacato ha svolto in sede di Audizione Parlamentare il 7 aprile us.

Il DDL sulla riforma del sistema nazionale di istruzione presenta forti criticità, che sono state evidenziate nella relazione che il nostro sindacato ha svolto in sede di Audizione Parlamentare il 7 aprile us.

Ancora una volta si utilizzano disfunzioni e inefficienze per introdurre modelli di gestioni autoritari, tesi alla mera penalizzazione del personale scolastico, senza affrontare le vere esigenze della Scuola italiana, che si fondano sulla valorizzazione professionale dei docenti e del personale ATA, sulla necessità di investimenti per strutture e progetti formativi. Invitiamo tutta la categoria a reagire compatta contro questa ennesima provocazione attuata in permanenza del blocco dei contratti e in presenza di vacanze dell'organico che diventano sempre più preoccupanti.

IL SEGRETARIO NAZIONALE (Guglielmo Trovato)

Versione stampabile
anief
soloformazione