Circolare organico di fatto all’insegna del contenimento della spesa

Di
WhatsApp
Telegram

red – Il ministero ha emanato la circolare relativa agli organici di fatto 2012-13 in essa si chiede di mantenere gli organici dell’anno precedente ed eventualmente contenerli, a fronte di aumento della popolazione scolastica. Le novità.

red – Il ministero ha emanato la circolare relativa agli organici di fatto 2012-13 in essa si chiede di mantenere gli organici dell’anno precedente ed eventualmente contenerli, a fronte di aumento della popolazione scolastica. Le novità.

Il ministero, attraverso la circolare sugli organici, chiede agli organi preposti di puntare ad un contenimento della spesa attraverso la gestione degli spezzoni orari

La circolare punta a contenere ed eventualmente a ridurre le consistenze degli organici di fatto rispetto alla quantità dell’anno 2011-12. "È appena il caso di precisare – si legge nella circolare – che tale quantità devono intendersi comprensive anche dell’ispezione orario che non hanno concorso costituire in organico di diritto posto cattedra". Ed invita ad una "attenta gestione degli spezzoni inferiori a sei ore che potrà, sicuramente contribuire al raggiungimento dell’obiettivo del contenimento della spesa".

Per quanto riguarda le gestione degli organici nella specificità di ogni ordine è grado di scuola, tra le novità da rilevare troviamo la richiesta per la scuola dell’infanzia, "stante anche la continua dismissione del servizio da parte dei comuni, di evitare di utilizzare posti di scuola dell’infanzia su altri gradi di istruzione".

Per quanto riguarda la seconda lingua straniera nella secondaria di primo grado, i sindacati hanno chiesto ed ottenuto che l’offerta "della seconda lingua comunitaria deve tener conto della presenza di docenti con contratto a tempo indeterminato nella scuola; eventuali richieste di trasformazione della cattedra della seconda lingua comunitaria possono essere accolte da edifici scolastici regionali qualora risultino prive di titolare, non vi siano nella provincia di docenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato in attesa di sede definitiva con il sovrannumero è, comunque non si determinino situazioni soprannumerari età, neanche in prospettiva."

Una novità riguarda anche gli insegnanti tecnico pratici, infatti gli istituti tecnici e professionali che avranno nel proprio organico esuberi di ITP dovranno dotarsi dell’ufficio tecnico.

Scarica la circolare

Le dotazioni organico di fatto per regione. Confermati 625.878 posti

Organico di fatto, indicazioni per i DSGA soprannumerari

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO