On. Ciracì: I ragazzi devono avvicinarsi alla politica e alle Istituzioni

WhatsApp
Telegram

Lunedì 8 maggio, le quinte classi della Scuola Primaria “Maria Montessori”, Secondo Istituto Comprensivo di Francavilla Fontana in provincia di Brindisi, sono state ricevute a Montecitorio dall’On. Nicola Ciracì (Direzione Italia).

I piccoli studenti, accompagnati dai docenti, hanno avuto l’opportunità di entrare nel Transatlantico e sedere fra le tribune riservate agli ospiti dell’Aula parlamentare per poi fare un tour fra le sale più importanti del Palazzo dove in questi giorni sono esposti i Quaderni dal carcere di Antonio Gramsci.

Il deputato brindisino Ciracì ha regalato sia a loro che agli alunni del Terzo Istituto Comprensivo “De Amicis- San Francesco”, sempre di Francavilla Fontana, “Una giornata a Montecitorio”, opuscolo illustrativo sulla Camera, le sue sedi e le sue attività.

«Avvicinare i giovani alle istituzioni – ribadisce Ciracì – è importante per accorciare la lontananza tra la politica e la società civile: far visitare loro i luoghi dove si decide del loro futuro – ha proseguito – è stata una decisione che ho maturato sin dalla mia elezione a deputato. L’intenzione – assicura – era quella che prendessero contezza dei luoghi della politica per divenirne protagonisti attivi».

«Mi auguro – conclude – che continuino a essere numerose le adesioni da parte delle scuole perché questi giovani sono il futuro dell’Italia e nel frattempo esprimo il mio compiacimento per i tanti docenti che dimostrano un altissimo senso civico».

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito