Cinema italiano in lutto: è morta Monica Vitti. Quando un suo libro fu adottato nelle scuole superiori

WhatsApp
Telegram

Cinema italiano in lutto per la scomparsa di una delle sue più importanti interpreti. È morta Monica Vitti, l’attrice aveva 90 anni, da anni ritirata dalla vita pubblica per la malattia che l’aveva colpita. Musa di Michelangelo Antonioni, regina della commedia all’italiana al fianco di Alberto Sordi.

Lo ha annunciato con un tweet Walter Veltroni: “Roberto Russo, il suo compagno di tutti questi anni, mi chiede di comunicare che Monica Vitti non c’è più. Lo faccio con dolore, affetto, rimpianto”.

Una carriera straordinaria e molti riconoscimenti – In carriera ha partecipato a più di 50 film e ha ottenuto i più importanti riconoscimenti del settore: 5 David, 12 Globi d’oro e 3 Nastri d’argento. Ha vinto anche il premio come migliore attrice a Berlino nel 1984 e il Leone d’oro alla carriera nel 1995.

Tra i suoi film più celebri:  La Tetralogia dell’incomunicabiltà di Michelangelo Antonioni, La ragazza con la pistola di Mario Monicelli, Ninì Tirabusciò, la donna che inventò la mossa di Marcello Fondato e Polvere di stelle di e con Alberto Sordi.

Un suo libro adottato come testo scolastico – Nel 1997 il suo libro “Il letto è una rosa” fu adottato in alcune scuole superiori come testo di lettura. Il titolo del libro nacque da una filastrocca che la mamma della Vitti cantava quando era piccola per farla addormentare.

Il cordoglio del premier Mario DraghiIl Presidente del Consiglio, Mario Draghi, esprime profondo cordoglio per la morte di Monica Vitti. Attrice di grande ironia e di straordinario talento, ha conquistato generazioni di italiani con il suo spirito, la sua bravura, la sua bellezza. Ha dato lustro al cinema italiano nel mondo. Al marito Roberto Russo e a tutti i suoi cari, le condoglianze del Governo.

Il cordoglio del M5S“Con Monica Vitti se ne va un’artista eccezionale e una donna straordinaria, una delle più grandi icone del cinema italiano. Ai suoi familiari e persone più care rivolgiamo le più sentite condoglianze. Oggi è un giorno di lutto per tutti gli amanti del cinema e per l’intero mondo della cultura italiana”.  Così i parlamentari del Movimento 5 Stelle delle commissioni cultura di Senato e Camera

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur