Cinema e scuola, ecco il bando Coltivacorti: c’è tempo per partecipare fino al 30 marzo 2023

WhatsApp
Telegram

Via libera al bando del concorso Coltivacorti a Scuola, un’iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola, promosso dal MI e dal MIC, realizzata da L’Alveare Cinema e Compagnia Genitori Instabili. 

Con i cortometraggi, Coltivacorti a Scuola si propone di raccontare, attraverso la voce dei bambini e dei ragazzi delle scuole, i valori della campagna e delle tradizioni rurali.

Nello specifico ha l’ambizione di coinvolgere gli istituti scolastici italiani e sensibilizzarli sul tema dei valori rurali e contadini mettendo in luce le buone pratiche già in atto (orti scolastici etc.) o creandone di nuove. Attraverso la produzione di cortometraggi le immagini presenti e passate vengono fermate e proiettate nel futuro, restituendo così centralità ai valori della nostra tradizione spesso dimenticati.

Questa sarà l’occasione per sviluppare nuove competenze e conoscenze, sia per gli studenti che per i docenti e sarà anche l’occasione per valorizzare gli spazi scolastici con la creazione di orti urbani, giardini ed altre attività legate alla cultura contadina.

I filmati finalisti verranno mostrati a Casalmaggiore (CR) a maggio 2023, quando si terrà il festival Coltivacorti a scuola e una giuria qualificata composta da giornalisti,  critici, registi attori e produttori decreterà i vincitori.

REGOLAMENTO [PDF]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur