Cina: la divisa intelligente contro la dispersione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nel 2016, la Cina ha adottato il 13° piano quinquennale, che contiene piani per il miglioramento dell’istruzione.

Nella primavera del 2018, in una delle scuole in Cina, è stato istituito un sistema sperimentale che monitora il coinvolgimento degli studenti nella lezione e li divide in due classi.

L’edizione cinese di The Global Times ha riferito che dalla fine del 2016, più di dieci scuole hanno fornito agli studenti un’uniforme intelligente, dotata di due chip, che possono tracciare i movimenti degli studenti e trasmettere dati alla scuola e ai genitori, possono anche riconoscere se uno studente salta le lezioni e rintracciarlo in caso di scomparsa.

Se uno studente lascia la scuola senza autorizzazione, si riceverà una notifica vocale; addirittura monitora lo studente nel caso si addormenti in classe e lo risveglia.

Il modulo può resistere fino a 500 lavaggi e a 150 gradi Celsius.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione