Ciampi: riapertura scuole impossibile, ma maturità in classe

Stampa

“La riapertura della scuola ad oggi non è possibile ma abbiamo avuto, e abbiamo, tutto il tempo per programmare l’esame orale di maturità negli istituti”.

Lo afferma Lucia Ciampi, deputata del Partito democratico in commissione Cultura della Camera. “L’esame va svolto in classe, non soltanto per giudicare nel migliore dei modi gli alunni o per venire in contro agli appelli anche degli stessi studenti, che si sono succeduti in questi giorni. L’esame fa fatto perché se non riusciamo nei prossimi mesi nemmeno a far sostenere un colloquio ad un solo alunno per volta in aule quasi vuote, allora qualsiasi ripresa non solo della scuola in generale ma anche delle altre attività lavorative sarebbe impensabile. Bene ha fatto il viceministro Ascani a sbilanciarsi sulla necessità di assicurare l’orale della maturità in presenza, auspichiamo – conclude Ciampi – che anche la Ministra Azzolina sia di questo parere”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur