Chiusa in un armadio preso a calci: una punizione che voleva essere uno scherzo per un suggerimento di troppo

WhatsApp
Telegram

Red – Una studentessa quindicenne della quinta ginnasio del liceo classico di Laconi in provincia di Oristano ha subito una punizione a dir poco eccentrica circa una settimana fa, ma che è costata lo spostamento in altra classe del professore, che gliel’ha comminata.

Red – Una studentessa quindicenne della quinta ginnasio del liceo classico di Laconi in provincia di Oristano ha subito una punizione a dir poco eccentrica circa una settimana fa, ma che è costata lo spostamento in altra classe del professore, che gliel’ha comminata.

La ragazzina quindicenne sarebbe stata chiusa in un armadio dal professore, perchè rea di suggerire ad un compagno durante l’interrogazione; il docente non contento, avrebbe poi incitato un altro studente a prendere a calci l’armadio.
 
La ragazza, un po’ turbata, ha raccontato tutto ai genitori, che non hanno perso tempo a rivolgersi al preside.
 
Il preside ha avviato una breve indagine interna, che ha confermato l’accaduto, ed ha spostato il docente in un’altra classe. "Uno scherzo idiota finito male” sarebbe stato il commento del preside alla vicenda.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la diretta di oggi su: “Intelligenza emotiva, creatività e pensiero divergente”