Chimienti: “Riforma Renzi, negazione del dibattito. Non si tagliano gli scatti stipendiali e si assumono tutti i precari”

Stampa

"Neppure i deputati del PD sanno cosa accadrà. Propaganda, non c'è niente di più", afferma Silvia Chimienti del Movimento 5 stelle. La "Buona scuola" esiste già.

"Neppure i deputati del PD sanno cosa accadrà. Propaganda, non c'è niente di più", afferma Silvia Chimienti del Movimento 5 stelle. La "Buona scuola" esiste già.

Per migliorarla basta svecchiare la didattica, assumere i precari, ma non va stralciato quanto di buono c'è. Stravolgendo tutto si fa più danno che bene.

"In realtà – continua la Chimienti intervistata da GildaTv – non ci sono investimenti, ma tagli. Il miliardo di euro non esce dal cilindro, ma sono risorse che si tagliano dalla stessa scuola. Un ricatto, in realtà."

"Il taglio degli scatti di anzianità è illegittimo e le modifiche andrebbero trattate in contrattazione." "Se vogliamo fare una indennità di merito che sia una indennità aggiuntiva rispetto allo scatto di anzianità".

Seguici anche su FaceBook

La Chimienti annuncia che sarà presentata una proposta alternativa che consiste nell'assunzione di tutti i precari anche quelli delle GI.

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!