Chimienti: “non mi ricandido, ma M5S unica speranza di cambiamento”

Stampa

L’On. Chimienti del M5S, protagonista nel periodo di discussione della Legge La Buona Scuola di una opposizione argomentata e articolata, ha deciso che non si ricandiderà in occasione delle prossime elezioni politiche previste per marzo 2018.

Il suo messaggio su Facebook

“Vorrei ringraziare la persona che mi ha aiutato in questi 5 anni a lavorare sulla scuola.
Si chiama Simone Carella e senza di lui non avrei fatto nulla. Tutto il mio lavoro è in realtà il suo lavoro.

È stata una bella esperienza ma per me finisce qui.

Ai miei colleghi posso solo dire “in bocca al lupo, tenete fede ai nostri principi, combattete per un Paese migliore”

Il M5S continua a essere l’unica e ultima speranza di cambiamento.

Che tutti i sacrifici fatti non siano vani.

Grazie anche a Barbara Gaggino per il suo prezioso contributo.”

M5S presenta programma scuola: assunzioni su base fabbisogno, no limite insegnanti sostegno. Abbassamento numero alunni per classe, formazione retribuita, strutture solide e accoglienti

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia