Chimienti (M5S): prossimo Governo dovrà innalzare spesa Istruzione almeno al 10,2%

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’Onorevole Silvia Chimienti è intervenuta sulla scuola con un breve articolo sul proprio sito, dove evidenzia quelli che sono i capisaldi del programma del Movimento 5 Stelle riguardo al nostro sistema di istruzione.

La Chimienti ha evidenziato la necessità che la Scuola torni al centro dell’azione del prossimo Governo, il cui principlae obiettivo dovrà essere quello di rendere la scuola davvero “gratuita, democratica, aperta, inclusiva e innovativa”.

Al fine suddetto, si dovranno incrementare le risorse destinate all’istruzione, passando dall’attuale 7,9% al 10,2%, eguagliando così le media dei Paesi dell’UE.

Cardini del programma sulla scuole del M5S sono:

  • la riqualificazione edilizia;
  • valorizzazione del ruolo dei docenti;
  • ampliamento dell’offerta formativa;
  • innovazione didattica.

Quanto suddetto sarà necessario anche a sconfiggere gli alti tassi di dispersione che caratterizzano il nostro Paese.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione