Chimienti (M5S) su decreto PA: “Sblocco contratto e piano quinquennale immissione”. La nostra video intervista

Di
Stampa

red – Il M5S ha presentato, a prima firma Silvia Chimienti, una serie di emendamenti al decreto PA che riportano la scuola al centro del dibattito politico. abbiamo raggiunto ed intervistato l’On. Il servizio è di Fulvia Subania.

red – Il M5S ha presentato, a prima firma Silvia Chimienti, una serie di emendamenti al decreto PA che riportano la scuola al centro del dibattito politico. abbiamo raggiunto ed intervistato l’On. Il servizio è di Fulvia Subania.

“Pur essendo infatti il comparto più consistente della nostra pubblica amministrazione – dichiara la deputata –  il decreto Madia tralascia qualunque intervento specifico sul comparto scuola e si limita ad alcune misure sull’università. Il M5S ritiene invece necessario riportare da subito al centro dell’agenda i lavoratori della scuola e si è mosso in due direzioni. Da una parte abbiamo vincolato il Governo ad attivare entro la fine dell’anno una sessione negoziale che ridiscuta obbligatoriamente entro la fine dell’anno il rinnovo del contratto collettivo del personale scolastico, dall’altra abbiamo proposto l’approvazione di un piano quinquennale di immissione in ruolo per tutti i docenti precari che entrino in possesso, alternativamente, delle tre annualità di servizio e dell’abilitazione o del superamento di un concorso.

Il contratto collettivo del personale scolastico è bloccato dal 2007 – precisa la deputata – e non è più possibile rinviare il suo rinnovo, anche alla luce del blocco degli scatti stipendiali. Questo assurdo ritardo è peraltro incostituzionale, dunque non si può più aspettare”.

Gli emendamenti sul ripristino del regime pre-Monti delle ferie non fruite dal personale precario e per il recupero dell’annualità 2012 ai fini degli automatismi stipendiali sono invece stati dichiarati inammissibili per materia. “Evidentemente per il Governo questi enormi problemi non fanno parte delle urgenze della nostra pubblica amministrazione” conclude Silvia Chimienti.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi