Chimienti (M5S). Le assunzioni sono solo “virtuali” e non c’è trasparenza nelle assegnazioni

WhatsApp
Telegram

L'on. Chimienti è intervenuta a commento delle nuove immissioni riguardo a quanto dichiarato dal ministro Giannini.

L'on. Chimienti è intervenuta a commento delle nuove immissioni riguardo a quanto dichiarato dal ministro Giannini.
Secondo la Chimienti, sarà solo a partire dai mesi di febbraio-marzo del 2016 che i docenti dovranno decidere se confermare o meno l’accettazione del ruolo del posto scelto dal ‘cervellone‘ del Miur, per cui le assunzioni si possono definire "virtuale".

La Chimienti critica il ministro per la nonchalance con cui ha trattato dell'argomento dei trasferimenti degli insegnanti:" Ma quale stabilità può dare a una famiglia perdere un suo componente che, per lavoro, retribuito non certo a peso d’oro, deve trasferirsi a centinaia di chilometri da casa?"

La parlamentare accusa il ministro e il Governo di mentire sulle risorse: "Nell’ultima Legge di Stabilità il Miur ha tagliato oltre 500 milioni. Di questi, quasi 200 erano relativi ai fondi per le scuole alle quali, successivamente, è stata restituita solo poco più della metà della cifra sottratta."

Infine la parlamentare ha commentato le assunzioni gestite dal cervellone elettronico ed ha puntato il dito contro la mancanza di trasparenza:" C’è chi, come noi, ha chiamato questo sistema ‘roulette russa‘, altri ‘lotteria‘ ma, in ogni caso, resta il dato di fondo: la mancanza di trasparenza della pubblica amministrazione. Di tutto questo processo i cittadini non sanno nulla. Dobbiamo chiedere l’intervento dell’Anac?".

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito