Chimienti: approvati ordini del giorno stabilizzazione abilitati e superamento tetto 10% nelle GM

WhatsApp
Telegram

L’On. Chimienti, sul suo profilo FB, comunica che la Camera, nel corso della discussione della legge di Bilancio, ha accolto due ordini del giorno presentati dal M5S.

I due ordini del giorno in questione impegnano il Governo a:

assumere iniziative normative, anche alla luce dell’incremento dell’organico dell’autonomia, volte a superare il tetto del 10% di idonei graduati nelle graduatorie del concorso a cattedra 2016;

disciplinare la fase transitoria garantendo procedure speciali per l’accesso ai ruoli agli abilitati tramite concorso anche per titoli e servizi, prima dell’avvio del nuovo sistema di formazione iniziale e di accesso ai ruoli del personale docente della scuola secondaria.

Si tratta in sostanza di due ordini del giorno volti a tutelare i docenti abilitati delle graduatorie di istituto e gli idonei del concorso 2016, le cui graduatorie, a normativa vigente, possono includere soltanto il 10% di idonei, lasciando fuori tutti gli altri che hanno comunque superato le prove concorsuali.

La stessa Chimienti è consapevole che i due ordini del giorno sono poco cosa, tuttavia costituiscono un primo risultato, che potrà essere più efficace quando il M5S presenterà medesimi emendamenti alla legge di Bilancio in Senato.

Queste le parole dell’Onorevole:

“Questi sono due ordini del giorno accolti adesso in Aula durante la discussione della legge di Bilancio.

Gli ordini del giorno valgono poco ma sono tutto ciò che abbiamo ottenuto.

Ripresenteremo tutti gli emendamenti al Senato, sperando che dopo il referendum possa esserci una maggiore riflessione del Governo su quello che è urgente fare per la scuola e per i docenti.”

Tutto sulla legge di bilancio

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur